VIENI A VIVERE UN'ESPERIENZA INDIMENTICABILE!

Qualcosa di noi

 

Il Festival della Filosofia in Magna Grecia ® è un evento formativo e culturale dedicato agli studenti liceali tra i 16 e i 19 anni.

Pensato per rispondere al bisogno di filosofia come pratica condivisa e per essere un sostegno all’insegnamento scolastico tradizionale.

ll Festival della Filosofia in Magna Grecia® nasce in un luogo simbolo della filosofia occidentale, l’antica Elea, e dal 2012 diventa itinerante, proponendo le sue attività in alcune delle più suggestive località della cultura mediterranea: Ascea, Paestum, Metaponto, Matera, Gallipoli, Lecce, Siracusa, Noto. Dal 2015 approda anche in Grecia nei territori di Atene, Delfi, Corinto, Epidauro.

Le Nostre Attività

Le varie attività proposte durante la realizzazione dei nostri Festival.

Laboratori di Filosofia Pratica

I laboratori  sono fucine di idee che mirano allo sviluppo della consapevolezza di sè e al confronto attivo dei partecipanti.

Dialoghi Filosofici

Docenti e studenti, insieme, per dialogare, confrontarsi, dibattere attivamente con illustri filosofi sui temi proposti durante le varie edizioni.

Agòn Filosofico

Abbiamo creato uno spazio dove si possa sperimentare questo confronto “bello e buono” tra le ragazze e i ragazzi partecipanti, rendendo ancor più vivace la nostra comunità filosofica. Durante l’Agòn del FFMG, ogni scuola può presentare le creazioni e i lavori degli allievi, frutto della loro creatività e del loro talento e sintesi dei sentimenti di tolleranza e accettazione che riflettono i valori del festival.

Scopri di più sulle nostre attività.

Primavera 2023

I Nostri Eventi

«A chi pensa che la Grecia oggi sia un paese senza importanza voglio dire che non potrebbe commettere errore più grande. Oggi come un tempo la Grecia è della massima importanza per chiunque cerchi di trovare se stesso

“UNO” Autòs efa era ciò che veniva detto in riferimento al maestro Pitagora. Pitagora coniuga due strade solo apparentemente lontane: pratiche sciamaniche, rituali esoterici per un verso…

“Là è la porta che divide i sentieri della Notte e del Giorno, e un architrave e una soglia di pietra la puntellano: essa stessa nella sua altezza è riempita da grandi battenti, di cui Dike (la Giustizia), che molto punisce, ha le chiavi che aprono e chiudono.”

 

Percorsi educativi e culturali

per la promozione della cittadinanza attiva e la valorizzazione del territorio
it_ITItaliano